Sblocco Router Telecom ADSL2+ Wi-Fi N (AGPWI) senza cacciaviti e ponticelli

In questo thread ho racchiuso tutte le informazioni necessarie alla modifica del nuovo router di casa Pirelli.

Vista Anteriore:

Vista Posteriore:

Software utilizzati:

Windows XP

Google Chrome

Colasoft Capsa 6.9 Enterprise

Backdoor di saxdax e drPepperOne reperibile qui: http://repofulm.dyndns.org/plg/ (Il generatore del payload funzionante su tutti i modem pirelli fino ad oggi 19/11/2012 è costantemente aggiornato da fulmine500).

INIZIAMO!!!

Come prima operazione dobbiamo configurare la nostra scheda ethernet con indirizzo ip statico. In questo esempio setteremo l’ ip del nostro computer con 192.168.1.2, subnet mask 255.255.255.0 e gateway predefinito 192.168.1.1.

Ricordatevi che per il vostro pc potete scegliere qualsiasi indirizzo che va da 192.168.1.2 a 192.168.1.254, l’ importante è che durante lo sblocco non ci siano altre periferiche configurate sul router e che non utilizziate lo stesso ip del router (normalmente 192.168.1.1). Una volta configurato l’ ip statico, possiamo accendere il router e collegarlo al nostro PC.

Fatto questo, apriamo il nostro browser e colleghiamoci all’ indirizzo http://192.168.1.1/index.html

Su Dati Identificativi Modem segnatevi la versione software che nel mio caso è AGPWI_1.0.1 (ci serve conoscere la versione del nostro router perchè il paylod della backdoor Pirelli cambia da versione a versione).

Successivamente andate sul repository di fulmine500 indicato all’ inizio della guida e seguite le istruzioni.)

Estraiamo il contenuto del file zip in c:\ e apriamo dunque il prompt dei comandi di windows digitando:

arp -a 192.168.1.1

per conoscere il mac address del nostro router e successivamente:

ipconfig /all

per conoscere il mac address della nostra scheda di rete.

Una volta segnate queste informazioni, navighiamo all’ indirizzo http://repofulm.dyndns.org/plg/ e calcoliamo la stringa del payload che utilizzeremo successivamente. (NON ABUSARE DEL SERVIZIO.  SE UTILIZZATE IL SERVIZIO A SCOPO DI LUCRO, POSSIBILMENTE FATE UNA DONAZIONE.  NON E’ BELLO LUCRARE SUL LAVORO ALTRUI!!!!)

Non ci resta che aprire Colasoft Packet Builder e importare il nostro pacchetto di esempio reperibile qui: https://rapidshare.com/files/4204465070/apwi_esempio.zip  (i link verranno ripristinati a tempo debito, nel frattempo potete dare un piccolo contributo a chi fornisce GRATUITAMENTE il servizio del payload online) ricordandoci di modificare il mac address sorgente (mac del computer), il mac address destinazione (mac del router), Source IP (ip del computer), Destination IP (ip del router) e di inserire il payload (gli ultimi 8 byte del pacchetto). Una volta modificate le informazioni, andate su export e salvate il vostro pacchetto modificato.

Fatto questo, apriamo colasoft capsa 6.9 enterprise, andiamo su open, selezioniamo il nostro pacchetto modificato, poi clicchiamo su packets, clicchiamo col pulsante destro sul pacchetto e selezioniamo Send Packet. All’apertura della finestra, andiamo sul bottone select e selezioniamo la scheda di rete. Non ci resta che premere start e se avete fatto tutto correttamente, il nostro router è SBLOCCATO!!!

Non ci resta che andare su http://192.168.1.1/admin.cgi?active_page=730&user_name=admin&password=riattizzati e modificare il nostro router a nostro piacimento e per qualsiasi gestore.

Vi riporto dei link per scaricare 2 configurazioni funzionanti infostrada per AGPWI 1.0.1 e 1.0.3:

https://rapidshare.com/files/4125214943/AGPWI_Infostrada.zip

https://rapidshare.com/files/3094469071/Infostrada_1.0.3.zip

Ringraziamenti:

il forum di www.ilpuntotecnicoeadsl.com per le informazioni.

saxdax & DrPepperOne per aver scoperto la backdoor nei router pirelli.

fulmine500 per il repository dei files.

Annunci